Informazione Facile

Il progetto IF Informazione Facile nasce dalla esperienza rieducativa pratica. In questo ambito, infatti, si è individuata la necessità di uno strumento che evitasse, nella rimediazione di pazienti adulti, l’utilizzo di testi infantili e/o di testi giornalistici tradizionali.

L’obiettivo del progetto I/F è produrre, controllandone la complessità, testi che possano interessare gli adulti. La redazione dei testi è affidata a giornalisti per garantire criteri professionali nella scelta degli argomenti e per mantenere il registro del testo adeguato all’ambito informativo.

I testi utilizzano impaginazione semplice e caratteri ad alta leggibilità e sono predisposti con barra di ancoraggio a sinistra per aiutare i pazienti con neglet visivo a trovare l ‘inizio riga. Attualmente i controlli sulla complessità sono:

Dal 2003 ci occupiamo di informazione a scrittura controllata. IF InformazioneFacile è un giornale via web a lettura facile. L’obiettivo è rendere accessibile l’informazione a persone che per patologia (afasia, demenza, esiti d’incidenti) o per cause sociali non possono accedere ai normali mezzi d’informazione..
IF è riconducibile, dal punto di vista scientifico, alla ricerca del prof. Tullio de Mauro e di Maria Emanuela Piemontese sui criteri per controllare la comprensibilità dei testi.

IF rispetta queste regole:

  1. Usare il Vocabolario di base di Tullio De Mauro. Quando si usano parole difficili, se ne dà la spiegazione.
  2. Rendere esplicite le conoscenze che il testo richiede, ma spesso sottintende.
  3. Organizzare in modo chiaro l’argomento così da evidenziare i passaggi logici e trasformare le idee chiare in frasi precise.
  4. Rivedere i testi utilizzando indici di leggibilità statisticamente definiti (indice gulpease progettato e tarato per la lingua italiana, che indica il grado di leggibilità del testo secondo il livello di scolarizzazione).
  5. Adottare criteri e accorgimenti volti a far superare deficit visivi e/o visuo-percettivi.

IF è suddiviso in sezioni con obiettivi e difficoltà variabili.
Notizie in breve offre in poche righe le informazioni sui fatti principali accaduti in Italia e nel mondo.
Notizie per parlare raccoglie notizie di cultura, cronaca, scienza e spettacolo scritte in modo da renderle comprensibili e facilmente narrabili.
Notizie per guarire offre notizie di attualità e prevenzione medica.
Notizie da vedere, realizzata in collaborazione con AIACE (Associazione italiana cinema d’Essai), presenta le novità cinematografiche .
Spazio aperto pubblica quanto persone con problemi comunicativi ci inviano.
Parole crociate che rispettano i criteri che rendono IF fruibile in situazioni di difficoltà o handicap.

Come abbiamo detto, IF nasce dall’esperienza clinica con pazienti adulti. L’ambizione è di essere uno strumento per contrastare l’insorgere di una frattura comunicativa con il contesto sociale, politico e culturale che è un fattore non secondario di sofferenza ed emarginazione.

Speriamo che anche in questo ambito I/F possa servire per identificare e precisare i percorsi più adatti a stimolare e motivare i pazienti. Per questo chiediamo a chi userà Informazione Facile di collaborare, sostenendoci con la forza dell’esperienza e della critica, nella comune ricerca di quanto può essere utile per migliore la nostra embrionale fatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *