OMICIDI “DI FAMIGLIA”

  • Nella notte tra venerdì 26 e sabato 27 Mario Bressi, impiegato di 45 anni, ha ucciso i due figli, Elena e Diego, prima di suicidarsi.
  • I due figli avevano 12 anni ed erano gemelli.
  • Il fatto è avvenuto nella casa di campagna di Margno in provincia di Lecco.
  • Sembra che all’origine del gesto ci sia il fallimento del matrimonio di Bressi.
  • L’EU.R.E.S, un’istituto di ricerche economiche e sociali, ha fatto uno studio sugli omicidi in Italia.
  • Lo studio dimostra che in Italia sono in calo gli omicidi legati alla criminalità organizzata.
  • Gli omicidi all’interno delle famiglia e delle relazioni affettive, invece, sono in aumento.
  • Ormai in Italia questi omicidi sono poco meno della metà degli omicidi totali.
  • Nel 2019 ci sono stati 158 legati agli affetti.
  • Due vittime su 3 sono donne.
  • I figli uccisi sono stati 19, cioè il 12,1 per cento delle vittime in famiglia.
  • Le vittime di omicidi “di famiglia” negli ultimi 4 anni sono state 682.
  • Il 10 per cento di queste vittime erano minorenni; 42 vittime erano bambini con meno di 5 anni.

 

 

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *