SICILIA. 10 ARRESTI NELLA SANITÀ PER CORRUZIONE

  • Oggi, giovedì 21 maggio 10 persone sono state arrestate in Sicilia.
  • Gli arrestati sono accusati di corruzione nella gestione degli appalti nella Sanità.
  • Tra le persone arrestate ci sono imprenditori e funzionari pubblici.
  • Otto persone sono agli arresti domiciliari; due sono invece in carcere.
  • L’indagine è iniziata nel 2016.
  • Anche Antonino Candela è agli arresti domiciliari.

CHI È ANTONIO CANDELA.

  • Antonio Candela è un manager della Sanità siciliana.
  • Candela oggi è il commissario per l’emergenza coronavirus.
  • In precedenza era stato a capo dell’Asp 6 (l’Azienda Sanitaria Provinciale) di Palermo nel 2013 era finito sotto scorta per aver denunciato le spartizioni della sanità siciliana.
  • Quando ricopriva questa carica Candela era stato protagonista di numerose iniziative per garantire la trasparenza e la correttezza degli appalti.
  • Per questo motivo il suo coinvolgimento ha suscitato molto stupore.
  • Le intercettazioni, però, sembrano non lasciare dubbi sull’accaduto

 

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *