CHE COSA ACCADE IL 18 MAGGIO

RIAPERTURE.

  • Venerdì 15 maggio il governo ha detto di aver raggiunto un accordo con le Regioni per le riaperture del 18 maggio.
  • Il governo ha dato alle Regioni linee guida da seguire.
  • Le linee guida riguardano molte attività:  bar e ristoranti, spiagge, hotel, parrucchieri ed estetisti, negozi, mercati, uffici aperti al pubblico, musei e biblioteche, palestre, piscine.
  • Il governo deve ancora rendere ufficiali le regole che ha scelto.
  • Le Regioni dovranno decidere più nel dettaglio sulle riaperture nel proprio territorio.

SPOSTAMENTI.

  • Da lunedì 18 maggio  non bisogna più compilare l’autocertificazione per spostarsi nella propria regione.
  • Andare da una regione e l’altra invece sarà consentito solo per motivi di lavoro, salute o assoluta urgenza fino a martedì 2 giugno compreso.
  • Dal 3 giugno sarà possibile spostarsi tra le regioni liberamente.
  • Dal 3 giugno sarà possibile, probabilmente, anche rientrare in Italia dall’estero senza passare 14 giorni in isolamento.

 

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *