NUTELLA O PAN DI STELLE? QUESTO È IL DILEMMA!

FERRERO.

  • Dal 4 novembre sono in vendita i Nutella Biscuits.

  • Nutella, come tutti sappiamo, è la crema  al cioccolato prodotta dalla Ferrero.
  • Nutella ha il 54 per cento del mercato mondiale delle creme al cioccolato.
  • Ferrero ricava dalla vendita di Nutella oltre due miliardi di euro all’anno.
  • Nutella Biscuits sono biscotti ripieni di Nutella.
  •  In 3 settimane sono state vendute 2 milioni e 700 mila confezioni di questi biscotti.
  • Ora i biscotti alla Nutella sono quasi introvabili.
  • In molti supermercati le persone possono comprare “solo” 5 confezioni di biscotti.
  • Questi sono i dati del  quotidiano Repubblica.

  • Nella foto un bambino guardo uno scaffale vuoto: i biscotti alla Nutella sono finiti!
  • C’è chi sostiene che la Ferrero non approvvigioni i negozi per aumentare la curiosità e le vendite.
  • Altri dicono che la produzione non riesce a soddisfare la domanda di biscotti.
  • L’obiettivo della Ferrero è che i biscotti alla Nutella diventino i biscotti più venduti in Italia.

BARILLA.

  • Fino ad oggi il mercato dei biscotti era di Barilla, con la sua linea Mulino Bianco.

 

 

  • “Mulino Bianco” è diventata, nel linguaggio comune, addirittura addirittura un’etichetta per indicare uno stile di vita sereno e quasi perfetto.
  • Cioè irreale.
  • Alcuni mesi fa Barilla ha messo in vendita la crema al cioccolato Pan di Stelle.
  • Questa crema dovrebbe far concorrenza proprio alla Nutella.

Chi vincerà la dolce sfida?

UN PO’ DI NUMERI.

  • Sono alcuni anni che la Ferrero investe nel settore dei biscotti.
  • Negli anni passati, infatti, aveva  acquistato diverse aziende stranieri di biscotti.
  • La Ferrero aveva venduto i biscotti alla Nutella in Francia e in Germania prima di venderli in Italia.
  • In Francia, nei primi 4 mesi di vendite, questi biscotti avevano incassato 21 milioni abbondanti di euro.
  • I Nutella Biscuits sono prodotti in Basilicata.
  • I dipendenti dello stabilimento sono 150.
  • La Ferrero ha dichiarato di voler ricavare  nel primo anno 80 milioni di euro.

 

 

Download PDF

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *