LIBIA: BOMBE SUI PROFUGHI. 53 MORTI, 130 FERITI

  • Nella notte tra il 2 e il 3 luglio in Libia c’è stato un bombardamento che ha colpito un centro di detenzione di migranti vicino a Tripoli.
  • Un rapporto dell’ONU fa sapere che i morti sono 53 e i feriti 130.
  • Tra i morti e i feriti ci sono anche bambini.
  • Il rapporto dell’ONU dice anche che le guardie del centro all’inizio hanno sparato sui migranti che cercavano di salvarsi dal bombardamento.
  • Il governo in carica in Libia ha detto che ha intenzione di liberare i migranti dai centri di detenzione.
  • La situazione politica in Libia è molto complicata e oggi si sta combattendo una guerra civile.
Download PDF

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *