SUDAN: PROTESTE CONTRO IL PRESIDENTE. I MILITARI DIFENDONO I MANIFESTANTI

  • Il Sudan è uno Stato dell’Africa nord-orientale.

  • Dal 1989 Omar al-Bashir  è presidente del Sudan; Bashir è salito al potere grazie a un colpo di stato militare.
  • Da dicembre scorso la popolazione del Sudan protesta contro l’aumento del prezzo del pane e di altri generi di prima necessità.
  • Dall’inizio delle proteste sono morte almeno 51 persone, mentre centinaia di persone sono in carcere dopo processi sommari.
  • Da sabato 6 aprile migliaia di persone stanno protestando a Khartoum, la capitale del Paese.
  • Le forze speciali del presidente hanno usato gas lacrimogeni e pallottole di gomma contro i manifestanti.
  • L’esercito, invece, difende i manifestanti.
  • A febbraio il presidente aveva dichiarato lo stato di lo stato di emergenza nazionale aveva e “licenziato” il governo federale e tutti i governatori statali.
Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *