MORTE DI IMANE FADIL. TESTIMONE DEL PROCESSO RUBY

  • Imane Fadil era una donna di 34 anni di origini marocchine.
  • Fadil viveva a Torino con i genitori.
  • Nel 2007 si era trasferita a Milano ed era entrata in contatto con l’agenzia di Lele Mora.
  • Aveva lavorato per le reti Mediaset dove aveva conosciuto Emilio Fede e Silvio Berlusconi.
  • Berlusconi ha, però, detto di non essersi mai incontrato con Fadil.
  • Fadil era testimone nel processo “Ruby ter“.
  • In questo processo Berlusconi è accusato di avere corrotto le donne che parteciparono ad alcune cene nella sua villa ad Arcore.
  • Fadil era stata ricoverata il 29 gennaio in condizioni cliniche molto gravi.
  • Fadil è morta il primo marzo, ma la notizia è diventata pubblica da pochi giorni.
  • Il procuratore di Milano ha disposto l’autopsia e esami del sangue per identificare la presenza di eventuali veleni.
Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *