SICILIA: LA CASA TRAVOLTA DAL FANGO ERA ABUSIVA

  • Domenica 4 novembre il fiume Milicia ha travolto una villetta a Casteldaccia in provincia di Palermo.
  • Il fango ha travolto la casa e ha ucciso 9 persone.
  • Il sindaco del paese ha detto che la villetta era abusiva e che c’era  dal 2008  un ordine di demolizione del Comune.
  • I proprietari della costruzione si sono rivolti al Tar (Tribunale Amministrativo Regionale) e hanno bloccato la demolizione.
  • Le 9 vittime non erano i proprietari della villetta, ma l’avevano in affitto.
  • Oggi lunedì 5 novembre ci sono nuove notizie su questa villetta.
  • Il quotidiano Repubblica ha scritto che il Tar si era pronunciato e la costruzione avrebbe dovuto essere demolita.
  • Sulla situazione le responsabilità devono essere ancora chiarite, ma 2 famiglie sono morte.
Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *