16 BRACCIANTI MORTI IN 48 ORE

I FATTI

  • Nelle giornate di sabato 4 e lunedì 6 agosto sono morti 16 braccianti agricoli e 7 sono rimasti feriti in due incidenti stradali.
  • I due incidenti. sono avvenuti in provincia di Ascoli e in provincia di Foggia.
  • I braccianti erano tutti africani che viaggiavano chiusi su pulmini.
  • Queste persone lavorano per circa 3 euro l’ora per 12 ore e per il trasporto devono pagare 5 euro.
  • Il trasporto avviene nei vani merce di pulmini dove non c’è un finestrino per fare entrare aria o guardare fuori e il caldo è soffocante.

L’INCHIESTA

  • Il procuratore della Repubblica di Foggia ha aperto due distinte inchieste.
  • Una per capire come sono accaduti gli incidenti stradali e se ci sono colpevoli.
  • L’altra inchiesta si occuperà delle condizioni di lavoro dei braccianti morti.
  • Il procuratore della Repubblica ha dichiarato di aver dovuto intervenire personalmente per trovare posto negli ospedali per i lavoratori feriti.

 

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *