VENEZUELA. MADURO RIELETTO

RISULTATO SCONTATO. AFFLUENZA BASSA

  • Domenica 20 maggio si sono svolte le elezioni politiche in Venezuela.
  • Il presidente Nicolás Maduro è stato rieletto presidente per 6 anni.
  • I principali partiti all’opposizione non hanno presentato candidati, perché non considerano queste elezioni democratiche.
  • Il  principale candidato dell’opposizione ha rifiutato di riconoscere il risultato delle elezioni.
  • Maduro era diventato presidente nel 2013 e ha privato di potere le istituzioni democratiche.
  • Il Parlamento, dove la maggioranza era contraria a Maduro, è stato chiuso e sostituito con un nuovo organo legislativo controllato dai sostenitori di Maduro.
  • L’affluenza alle urne è stata molto bassa (il 46 per cento degli aventi diritto al voto).
  • Stati Uniti, il Canada,  Brasile, Argentina,  Cile,  Colombia e  Messico, avevano detto che non avrebbero riconosciuto il risultato delle elezioni.
  • L’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani  hanno denunciato la mancanza di trasparenza di queste elezioni.
Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *