USA, FRANCIA, GRAN BRETAGNA ATTACCANO LA SIRIA

  • Nella notte tra venerdì  13 aprile e sabato 14  Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna  hanno attaccato tre obiettivi militari in Siria.
  • Gli attacchi sono risposta  all’attacco chimito compiuto il 7 aprile a Douma, est di Damasco, dal regime del presidente Assad.
  • Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna hanno detto che i bombardamenti aerei di questa notte hanno colpito un sito  legati alla produzione e all’uso di armi chimiche.
  • La televisione siriana ha detto che le forze siriane  hanno fermato più di una decina di missili e ha sostenuto che l’unico obiettivo danneggiato nel bombardamento sia stato il sito di ricerca a Damasco.
  • Gli Stati Uniti hanno precisato che gli attacchi hanno evitato di colpire obiettivi che avrebbero danneggiato la Russia.
  • La Russia ha dichiarato che “ci saranno conseguenze” a questo attacco.

 

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *