USA, SIRIA, RUSSIA. E I CIELI SI VUOTANO

GLI USA

  • Domenica 8 aprile il regime siriano di Assad ha bombardato con armi chimiche la città di Douma.
  • Il  9 aprile il presidente degli Stati Uniti, Trump ha detto vi voler punire la Siria per questa azione.
  • L’11 aprile Trump in un messaggio promette missili contro la Siria.

LA RUSSIA

  • La Russia di Putin, alleata della Siria, ribatte dicendo che gli USA dovrebbe colpire i ribelli e non il governo di Assad, che – secondo la Russia – è legittimo.
  • Intanto la Russia fa esercitazioni navali nelle acque della Siria.

L’EUROPA

  • l’Agenzia europea per la sicurezza aerea lancia un’allerta sulle rotte aeree del Mediterraneo orientale per via di possibili attacchi missilistici sulla Siria nelle prossime 72 ore.
  • Francia e Gran Bretagna sembrano intenzionate ad appoggiare le azioni degli Stati Uniti.

OMS

  • Intanto l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) dice che circa 500 persone si sono rivolte ai centri medici di Douma “con i segni e i sintomi di esposizione a gas chimici”.
  • L’Oms chiede “accesso immediato nella zona per fornire cure efficaci alle persone colpite.

 

Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *