ANCORA BOSCHI-BANCA ETRURIA

  • Il 18 dicembre la Commissione d’inchiesta sulle Banche ha ascoltato il Ministro dell’Economia, Padoan.
  • Padoan ha precisato “Non ho autorizzato ministri a occuparsi di Banca Etruria”.
  • Il 20 dicembre sempre in Commissione d’inchiesta sulle Banche Federico Ghizzoni (ex amministratore delegato di Unicredit) ha detto di aver incontrato l’allora ministra Boschi.
  • Durante l’incontro la ministra gli chiese «se era pensabile per Unicredit valutare un’acquisizione o un intervento su Etruria».
  • Ghizzoni ha precisato che la ministra non gli fece pressioni affinché Unicredit portasse avanti l’acquisizione.
  • Ghizzoni ha poi detto che sempre su Banca Etruria ricevette una mail da Marco Carrai (imprenditore toscano e amico personale di Matteo Renzi) per sollecitare una risposta su Banca Etruria.
  • Molti commentatori politici sottolineano che l’interesse di Boschi su Banca Etruria era inopportuno, poiché suo padre ne era vicepresidente.
  • Boschi e il PD sostengono che l’azione della ministra fu corretta e che non ci furono mai pressioni, ma soltanto attenzione per i problemi del territorio in cui Boschi era stata eletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *