MARIA ELENA BOSCHI E BANCA ETRURIA

  • La Commissione sulle banche è attiva da settembre 2017.
  • La Commissione deve indagare su i fallimenti delle banche italiane e cercare di capire se ci sono responsabili in questi fallimenti e chi sono.
  • La Commissione è presieduta da Pier Ferdinando Casini.
  • Negli ultimi tempi la Commissione o, almeno, i giornali hanno dato grande rilievo alla posizione di Maria Elena Boschi.
  • Maria Elena Boschi è l’ex ministra delle Riforme del Governo Renzi.
  • Boschi  è accusata dalle opposizioni di aver agito in conflitto di interessi quando da ministra si è occupata della situazione di Banca Etruria, poiché suo padre (Pier Luigi Boschi) era vicedirettore di questa Banca.
  • Per questo motivo le opposizioni chiedono le dimissioni delle Boschi.
  • La Boschi si difende dicendo che non ha interferito nelle vicende della Banca Etruria anche se ne ha parlato con il presidente di CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) Giuseppe Vegas.
  • Vegas, infatti,  ha testimoniato in Commissione il 14 dicembre su questo colloquio.
  • Il partito della Boschi (il PD) difende l’ex ministra.
Download PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *