IL TESTAMENTO BIOLOGICO È LEGGE

  • Giovedì 14 dicembre il Senato ha approvato la legge sul testamento biologico.
  • Hanno votato a favore il Partito Democratico, il Movimento 5 Stelle e la sinistra (MDP, Sinistra Italiana-Possibile).
  • Ha votato contro gran parte del centrodestra e alcuni senatori cattolici.
  • La legge è stata approvata, quindi, con una maggioranza diversa da quella di governo.
  • La legge permette – entro alcuni limiti – di dire in anticipo quali trattamenti medici si vuole ricevere nel caso di gravi malattie.
  • Prima per ottenere che le terapie fossero interrotte era necessario passare dal tribunale.
  • La legge prevede anche che i medici in alcuni casi non seguano quanto ha dichiarato il malato nel suo testamento biologico.
  • Quindi potrà esserci, forse, un’obiezione ci coscienza come avviene nelle interruzioni di gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *